L’Abbazia di Novacella dispone certamente del più importante archivio ecclesiastico del mondo tirolese. Esso offre una visione immediata della lunga e movimentata storia del monastero e, con ciò, delle molte parrocchie e masi a essi intimamente legati.

L’archivio custodisce un vasto materiale storico che va dal tardo secolo XI al secolo XX: si tratta soprattutto di atti di economia e di amministrazione, nonché di una grande raccolta di documenti. Tra cui, anche il privilegio di papa Innocenzo II del 1143, il privilegio dell’imperatore Federico Barbarossa e quello del vescovo Hartmann, entrambi del 1157. Particolare menzione meritano inoltre i tanti altri documenti: urbari, placiti e libri contabili, che documentano chiaramente il principio della signoria fondiaria.

Guida agli fondi archivistici e bibliografia

Downloadlink del PDF intero (solo in lingua tedesca) 

La consultazione per motivi scientifici è possibile dopo preavviso scritto o telefonico.

Contatto

Mag. Simon Terzer – Archivista

Tel. +39 0472 836 189

archiv@kloster-neustift.it