Non è qui, è risorto. (Matteo 28,6)

La vita inizia La speranza è annunciata, Si dice che GesĂš sia resuscitato dai morti! Voglio crederci? GesĂš vive! È veramente vero? Ci sono dei dubbi e delle domande Sono la ressurezione! Cosi dice GesĂš Io vivo e anche voi dovete vivere! Che regalo! Per ognuno/ognuna, anche per me Il messaggio pasquale invita a questo e dovrebbe trovare spazio nel mio cuore   In me dovrebbe risplendere luce e grazia vorrei sentire perchè Dio è sincero! Perciò credo alla sua parola piena di forza Questo è il punto, perchè Dio mi ama Lottare per una vita immortale Giorno per giorno vivere con la sua presenza Semplicemente stupendo sentirsi al sicuro Una nuova prospettiva nasce! Pasqua La vita trionfa sulla morte Per questo posso essere fiducioso Perchè GesĂš è veramente risorto È questo che credo con enorme felicitĂ  GesĂš vive! Ingolf... read more

Costruiamo un dado di Quaresima

Nella Quaresima i cristiani sono chiamati a fare tre cose: pregare, digiunare e dare. La Quaresima è un tempo di conversione interiore, dove non si pensa solo a se stessi, ma si rinuncia a favore degli altri e si cerca il dialogo con Dio. Come posso vivere l’esperienza quaresimale in famiglia? Avete mai fatto un dado di Quaresima? Su questo sito trovate un esempio. Lo potete stampare, colorare e formare. Sulle superfici del dado potete scrivere le cose di cui volete fare a meno durante il periodo di Quaresima. Allora, si parte! Insieme siamo forti. Prepariamoci per la festa più grande del cristianesimo – la Pasqua. wuerfel_leer_vorlage-1.pdf

10 commandamenti di Papa Giovanni XXIII.

Un proposito totalitario: essere buoni, oggi, sempre, con tutti 1. Solo per oggi, cercherò di vivere alla giornata, senza voler risolvere il problema della mia vita tutto in una volta. 2. Solo per oggi, avrò la massima cura del mio aspetto: vestirò con sobrietà; non alzerò la voce; sarò cortese nei modi; non criticherò nessuno; non pretenderò di migliorare o disciplinare nessuno tranne me stesso. 3. Solo per oggi, sarò felice nella certezza che sono stato creato per essere felice non solo nell’altro mondo, ma anche in questo. 4. Solo per oggi, mi adatterò alle circostanze, senza pretendere che le circostanze si adattino tutte ai miei desideri. 5. Solo per oggi, dedicherò dieci minuti del mio tempo a qualche lettura buona, ricordando che come il cibo è necessario alla vita del corpo, così la buona lettura è necessaria alla vita... read more

Water Light Festival 2020 nell’Abbazia di Novacella

“L’opera è fatta di luce. Non si tratta di luce o di un’immagine di essa, è luce. La luce non è qualcosa che rivela, ma è essa stessa rivelazione.” James Turrell Dall’8 al 31 maggio 2020 si terrĂ  il Brixen Water Light Festival powered by durst. In occasione della quarta edizione il festival si amplia con installazioni anche a Chiusa, Fortezza e Novacella. Artisti locali e internazionali trasformeranno tutti i punti d’acqua di Bressanone e dintorni in luoghi luminosi e magici, grazie alle loro idee creative ed a speciali installazioni. Riflessioni su aspetti ecologici, economici e sociali legati all’acqua stanno alla base di ogni ragionamento artistico. Le installazioni a Novacella si terrano nel Castel Sant’Angelo. PiĂš di 20 fontane, la confluenza tra i fiumi Isarco e Rienza e altri tesori storici e culturali saranno reinterpretati in modo nuovo e trasformati... read more

Donne nell’Abbazia di Novacella

Sapevate che il 59% dei collaboratori nell’Abbazia sono donne? È noto che fino a poco tempo fa l’Abbazia era abitata anche da un’ordine di donne? L’ 8 marzo è per un’occasione per riflettere e fare una richerca sulle donne presenti nell’Abbazia oggi e all’epoca. Le donne oggi La statistica ci mostra che di circa 104 collaboratori nell’Abbazia di Novacella 62 sono donne, cioè il 59%. Le donne sono attive nel centro convegni, nell’amministrazione e nelle pulizie, ma anche nell’agricoltura, nella cantina e nella vendita dei nostri vini. L’etĂ  media delle collaboratrici è di 45 anni. Alcuni reparti sono al 100% femminili, come ad esempio la mescita e l’enoteca, ma anche parti del centro convegni ad esempio „Sicurezza sul lavoro“. Suore nell’Abbazia Dando un’occhiata alla storia dell‘Abbazia ecco che anche li troviamo la presenza delle donne. Ci sono solo alcuni fragmenti... read more

Vendemmia 2019, annata movimentata ma i vini promettono bene

A fine ottobre, con la raccolta delle uve Riesling, si è conclusa in gran parte la vendemmia di quest’anno. Rimangono ancora le ultime uve di Riesling in un vigneto nell’immediate vicinanze dell’Abbazia di Novacella. Causa meteo, quest’anno, si è rivelato particolarmente difficile per i nostri viticoltori. La gelata notturna a maggio e la grandinata in agosto, hanno messo alla prova non solo la vegetazione delle vigne ma anche la bravura e l’operosità dei viticoltori. Grazie alle splendide giornate autunnali, con giornate calde e notti fredde, la vendemmia si è svolta nei migliori dei modi. Di quantità inferiore rispetto a quella del 2018, causa il citato maltempo, la qualità dell’uva raccolta promette bene. “Si prospetta un’annata che rispecchia il nostro territorio. I vini nuovi si presentano molto fruttati e tipici, con un’acidità fresca e piacevole”,- lo afferma il nostro enologo Celestino... read more