Vendemmia 2019, annata movimentata ma i vini promettono bene

A fine ottobre, con la raccolta delle uve Riesling, si è conclusa in gran parte la vendemmia di quest’anno. Rimangono ancora le ultime uve di Riesling in un vigneto nell’immediate vicinanze dell’Abbazia di Novacella. Causa meteo, quest’anno, si è rivelato particolarmente difficile per i nostri viticoltori. La gelata notturna a maggio e la grandinata in agosto, hanno messo alla prova non solo la vegetazione delle vigne ma anche la bravura e l’operosità dei viticoltori. Grazie alle splendide giornate autunnali, con giornate calde e notti fredde, la vendemmia si è svolta nei migliori dei modi. Di quantità inferiore rispetto a quella del 2018, causa il citato maltempo, la qualità dell’uva raccolta promette bene. “Si prospetta un’annata che rispecchia il nostro territorio. I vini nuovi si presentano molto fruttati e tipici, con un’acidità fresca e piacevole”,- lo afferma il nostro enologo Celestino... read more